INFO@ANGLERIATOURS.IT

DANTE A RAVENNA

 Dal 23 al 24 marzo 2022 Dante Alighieri, il padre della lingua italiana, calpestò più volte il suolo ravennate

[…] ma con piena letizia l’ore prime, cantando, ricevieno intra le foglie, che tenevan bordone a le sue rime, tal qual di ramo in ramo si raccoglie per la pineta in su ‘l lito di Chiassi, quand’Eolo scilocco fuor discioglie. (Pg. XXVIII, 16-21)

Dante Alighieri, il padre della lingua italiana, calpestò più volte il suolo ravennate, fino a stabilirvisi definitivamente qualche anno dopo il suo esilio da Firenze. La data precisa del suo trasferimento rimane incerta, anche se diverse sono le ipotesi: Giovanni Boccaccio indica il 1314, mentre il ravennate Corrado Ricci propone il 1317. Quello che è sicuro è che il suo soggiorno durò fino alla sua morte, avvenuta nel 1321. Non molti anni, ma abbastanza per ispirarlo alla produzione di alcuni dei suoi lavori letterari. Concluse infatti qui anche la Commedia, l’opera che più delle altre lo ha reso celebre in tutto il mondo.

1° GIORNO: RAVENNA

In mattinata ritrovo dei partecipanti e partenza in pullman GT per Ravenna. All’arrivo, incontro con la guida e visita della Basilica di Sant’Apollinare in Classe che si erge grandiosa e solenne a circa 8 km dal centro di Ravenna. La chiesa è stata definita il più grande esempio di basilica paleocristiana. Nonostante le spoliazioni subite nel corso dei secoli, preserva tutt’oggi la bellezza della struttura originaria ed è ammirata per gli splendidi mosaici policromi del suo catino absidale e gli antichi sarcofagi marmorei degli arcivescovi, collocati lungo le navate laterali. Al termine della visita sistemazione in hotel 4* centrale. Pranzo in ristorante tipico.

Nel pomeriggio visita alla Basilica di San Vitale, capolavoro architettonico di fama mondiale che con la sua pianta ottagonale rimanda alla sua chiesa gemella Santa Sofia di Costantinopoli (Istanbul). Accanto alla Basilica si trova il Mausoleo di Galla Placidia, dedicato alla sorella dell’imperatore Onorio. Esternamente è molto semplice e modesto, soprattutto se confrontato con la ricchezza della decorazione musiva interna, resa ancora più splendente dalla luce dorata che filtra attraverso le finestre di alabastro. 

Ore 16.30 ca: Tempo libero per relax o shopping.

Oppure (per chi lo desidera): visita del Battistero degli Ariani, costruito durante il regno di Teodorico, quando Ravenna era la capitale dell’Impero e l’arianesimo era religione ufficiale della corte. A poca distanza dal Battistero si trova la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo che ospita al suo interno uno dei più famosi cicli di mosaici del mondo. La storia dell’edificio risale al 505 d.C., quando il re goto Teodorico ordinò la costruzione di una chiesa palatina di culto ariano accanto al suo palazzo. La consacrazione al culto cattolico avvenne a metà del VI secolo, dopo la riconquista bizantina, e il tempio fu intitolato a San Martino, vescovo di Tours, acerrimo nemico delle eresie.  

Cena e pernottamento in hotel. 

 2° GIORNO: RAVENNA

Prima colazione in hotel.  Incontro con la guida, e inizio del percorso dedicato a Dante. Prima tappa è la Basilica di San Giovanni Evangelista, per ammirare i lacerti pavimentali del XIII secolo. Visita della Tomba di Dante. La Zuccheriera: è con questo termine che i ravennati chiamiamo il tempietto neoclassico che dall’Ottocento accoglie i resti di Dante. Sulla parete di fondo dell’interno, tutto rivestito di marmi, si trova l’arca sepolcrale che racchiude le ossa di Dante Alighieri. A pochi passi dalla Tomba si trova il Centro Dantesco dei Frati Minori ospitato nella suggestiva cornice degli Antichi Chiostri Francescani: un angolo di raffinata bellezza e di silenzio; un luogo con un alto valore simbolico e morale. La visita prosegue alla Sala Dante Alighieri della Biblioteca Classense. La biblioteca ospita una vasta raccolta di volumi appartenenti a varie tipologie documentarie: opere a stampa, antiche e moderne. Pranzo in ristorante tipico.  Al termine tempo libero prima della partenza per il rientro a Milano. Per chi lo desiderasse la guida è a disposizione per ulteriori visite prima della partenza (verso le 16.30).

Incoming Tour Operator

View All Posts